L’Italia non è fuori dai mondiali—è fuori solo la nazionale maschile

By | 15.11.2017

Read this article in English here: Italy’s soccer team isn’t out of the World Cup—only the boys are

La nazionale italiana ha giocato contro la Svezia ieri sera (13 nov.), perdendo la partita e il posto nel mondiale. Gli Italiani non l’anno presa bene: I giocatori hanno pianto in campo; i tifosi hanno pianto a casa, o sono rimasti increduli, tentando di capire come sia possibile passare dall’essere campioni del mondo a non qualificarsi del tutto in meno di tre mondiali.

I politici hanno detto la loro: Matteo Salvini, per esempio, ha colto l’occasione per accusare gli stranieri di aver invaso il calcio italiano, lasciando poche risorse ai giocatori Italiani. Molti altri hanno visto nella disfatta un segno dei tempi: L’Italia—in economia, società, cultura, e, sì, calcio—ne ha visti di migliori.

È una pillola amara: per la prima volta dal 1958 gli Azzurri guarderanno il mondiale da casa, invece di giocarlo in Qatar.

Ma c’è speranza: La nazionale di calcio Italiana non è fuori dal mondiale. È solo la nazionale maschile a non essersi qualificata.

È qui che entrano in gioco (letteralmente) le Azzurre: La squadra femminile che sta giocando il suo round di qualificazione per i mondiali del 2019, in Francia. La squadra ha partecipato ai primi mondiali nel 1991, e negli ultimi anni non si è mai qualificata per le finali. Ma quest’anno è iniziato bene: Finora, la squadra ha vinto tutte e tre le partite che ha giocato, ed è in cima al suo gruppo, a pari merito con il Belgio.

La prossima partita, prevista per il 28 nov., sarà contro il Portogallo. Con i ragazzi fuori dal campo, i tifosi italiani possono liberamente dirigere le loro energie verso il team femminile. Dopo tutto, loro hanno ancora delle partite da giocarsi.

Leave a Reply